Per organizzare delle rassegne cinematografiche o cineforum è necessario richiedere l’autorizzazione del produttore cinematografico per ogni singola proiezione prevista, sia nel caso di proiezioni con ingresso gratuito che a pagamento. Con tale licenza è anche possibile pubblicizzare i titoli in programma, ad esempio su brochure, locandine, sito web, social network, comunicati stampa, ecc., e/o richiedere il pagamento di un biglietto per l’ingresso. I C.G.S. sono soggetto capofila della convenzione sottoscritta tra le Associazioni di cultura cinematografica e la MPLC Italia S.r.l., la Società che autorizza le proiezioni cinematografiche in pubblico su supporti solitamente limitati all’utilizzo personale (DVD, Blu-ray, VHS, ecc.).

L'affiliazione ai C.G.S. consente inoltre l'accesso a cataloghi di film che vengono distribuiti dai detentori dei diritti per proiezioni culturali tipiche dei Cinecircoli, proiezioni gratuite riservate ai soci muniti di tessera associativa (NB: il pagamento dei diritti di noleggio, comunque, non esime dal pagamento dei diritti d'autore dovuti alla SIAE), quali ad esempio:

  • Istituto Luce - Cinecittà, che grazie alla convenzione con le Associazioni di Cultura cinematografica rende disponibili 12.000 cinegiornali, 6.000 documentari e varie tipologie di film che vanno dalla cinematografia delle origini fino alla documentazione della vita politica, sociale e culturale degli ultimi decenni, nonché le produzioni di Cinecittà – Luce;
  • Distribuzione indipendente, che garantisce a tutti i film del listino un’uscita in contemporanea nazionale nel proprio circuito di diffusione, composto da Cineclub, Cinecircoli, Cinema d’essai e Associazioni culturali.
  • Cineclub Internazionale, distribuzione cinematografica indipendente che si dedica alla distribuzione di film in Italia e all'estero.
  • Tycoon Distribution, distribuzione indipendente, spin-off del circolo CGS The Last Tycoon di Padova.

Per ulteriori informazioni, contattare la Segreteria Nazionale.