Si terrà a Cagliari – Pirri, nello scenario della Sala Conferenze “Ex Distilleria” sita nel parco dell’ex Vetreria, l’atto conclusivo del progetto “Urban Re-GenerAction: giovani idee nelle periferie urbane” finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Legge 383/2000) e realizzato in partenariato tra l’Associazione nazionale C.G.S. (Cinecircoli Giovanili Socioculturali), la Federazione SCS – CNOS (Salesiani per il Sociale) e l’Associazione T.G.S. (Turismo Giovanile e Sociale), e con il Patrocinio del Comune di Cagliari. L’appuntamento è per Venerdì 23 Novembre quando, a partire dalle ore 19:00, si apriranno i lavori che comprenderanno la conferenza finale del Progetto, la proiezione del video realizzato a margine dello stesso e le testimonianze di alcuni dei giovani coinvolti in questi di 18 mesi di attività.
Il progetto ha coinvolto un gruppo di adolescenti che ha sperimentato il significato di cittadinanza attiva in un clima di crescita e sviluppo emotivo. L’impegno portato avanti dai ragazzi si è concluso con l’ideazione di un progetto di ricostruzione della storia di Pirri: partendo dal concetto stesso di periferia e proseguendo nella conoscenza attiva del territorio nel passato e nel presente, i ragazzi hanno creato un video nel quale si ripercorre la storia di Pirri e i suoi cambiamenti.
I giovani partecipanti, intervistati dal Media Partner del progetto Andrea Rocca, hanno confermato la validità dell’idea sottolineando di aver avuto l’opportunità di affrontare esperienze stimolanti e formative che hanno permesso loro di confrontarsi con le proprie difficoltà. Della stessa opinione sono la responsabile locale del progetto, Silvia Manca, e la sua equipe di volontari, che è riuscita a creare un importante momento di aggregazione e consapevolezza rispetto alla delicata tematica delle periferie urbane.
Grande soddisfazione è stata espressa da tutti i partecipanti, dai volontari e collaboratori nonché dalla sede di attuazione del progetto, il “CGS La Giostra” di Cagliari, associazione che opera dal 1999 nella promozione culturale attraverso diverse attività (teatro, cineforum, animazione), affiliata al C.G.S. (Cinecircoli Giovanili Socioculturali), associazione promossa a livello nazionale dai Salesiani (CNOS) e dalle Figlie di Maria Ausialitrice (CIOFS), una delle associazioni nazionali di cultura cinematografica riconosciute dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.
Proprio per questo, l’appuntamento successivo sarà a Roma il 24 e 25 Novembre, dove si terrà l’incontro finale a livello nazionale tra tutte le sedi coinvolte.