Nicolò: il nuovo film del CGS Life

Due paesi siciliani si ritrovano domenica 3 luglio nel nome di San Nicolò Politi, nato ad Adrano nel 1117 e proclamato santo nel 1507 da Papa Giulio II. I cittadini di Adrano, nel Catanese, e Alcara Li Fusi, in provincia di Messina, assieme ai rispettivi sindaci e ai vescovi delle due diocesi, assisteranno all’anteprima della proiezione del film ‘Nicolò’, fissata alle ore 18.00 a Taormina, Palazzo dei Congressi. Alle 17.30 sarà proiettato il ‘Making of’ del lungometraggio.
Il film è diretto da Armando Bellocchi, docente e musicista di Biancavilla, e prodotto dalla CGS Life con il patrocinio della Regione Siciliana. Alla realizzazione della colonna sonora ha collaborato il coro del CGS Saint Basil’s di Milano.

La storia è quella della vita del santo eremita di Adrano, Nicolò Politi – interpretato da Antonio Distefano – che rifiuta un matrimonio combinato dai genitori – nobile famiglia locale – per rispondere alla chiamata di Dio. Nicolò giunse nel territorio alcarese nel 1137 per trovare rifugio in una spelonca rocciosa del Monte Calanna. “Al casting del film – spiega il regista Bellocchi – hanno partecipato le cittadinanze dei due paesi la cui devozione nei confronti del santo non è mai venuta meno”.
Adrano e Alcara Li Fusi furono al centro di una disputa sulle reliquie dell’eremita. Il film ‘Nicolò’ sigla in maniera definitiva la pace tra le due comunità nel nome del santo venerato da entrambi.