Genova: Crossing Salomè

Sabato 14, domenica 15 e lunedì 16 maggio al CLUB AMICI DEL CINEMA Via C. Rolando, 15 Tel. 010 413838 in prima visione per Genova WILDE SALOMÈ,
una libera sperimentazione tra cinema e teatro scritta, diretta e interpretata da Al Pacino. Nel cast, oltre a Al Pacino e Jessica Chastain, c’è la partecipazione straordinaria di Merlin Holland, biografo, editore, unico nipote di Oscar Wilde, Bono, che al film regala anche il brano “Salomé”, eseguito proprio dagli U2, Gore Vidal, Tom Stoppard, Tony Kushner. Il dramma di Oscar Wilde, scritto quando l’autore era all’apice del successo e della fama, suscitò un enorme scandalo tra la società vittoriana benpensante: ne fu vietata la rappresentazione e solo dal 1931 l’opera poté tornare nei teatri del Regno Unito senza censure. Wilde riprende la vicenda narrata nel vangelo ma la trasforma nel torbido gioco di morte tra Erode, Erodiade e Salomè, che combina lussuria e vendetta. Il perverso desiderio del
re per la figliastra lo spinge a scontrarsi con il divino, e a sacrificare il profeta Johanaan di cui Salomè è innamorata. Le sfumature ambigue e la sfacciata sensualità del testo, una summa del gusto decadente, divennero un punto di riferimento per gli artisti del tempo. Lo stesso scandalo destato da Wilde si ripeté quando nel 1905 fu rappresentata l’opera di Richard Strauss, basata sul testo dello scrittore irlandese. Dal 21 al 28 maggio al Teatro Carlo Felice in scena SALOMÈ, opera in un atto, libretto di Oscar Wilde, musica di Richard Strauss, direttore d’orchestra Fabio Luisi, regia Rosetta Cucchi. Due chiavi di lettura per la stessa ossessione. Agli spettatori del film viene offerta la possibilità di assistere all’Opera Salomè a condizioni straordinarie. Orario delle proiezioni: sabato ore 15.30 e 21.00, domenica ore 18.30, lunedì ore 21.00. La proiezione di lunedì è in versione originale con sottotitoli italiani, un’occasione unica per sentire dal vivo la voce del grande Al Pacino.