Palermo: Crepe di libertà

Il CGS Don Bosco Ranchibile di Palermo, con la compagnia teatrale “Volti dal Kaos”, presenta Crepe di libertà. Il mistero e la rivelazione, frutto della contaminazione di due opere letterarie (Le Baccanti di Euripide – che nella nostra messa in scena sono ambientate in una città americana degli anni ’20, ai tempi del proibizionismo – e La leggenda del Grande Inquisitore di Dostoevskij) con un infamante evento storico, la caccia alle streghe nell’Europa rinascimentale. Contenitore delle tre storie è il romanzo contemporaneo della scrittrice Azar Nafisi, Leggere Lolita a Teheran. Tema conduttore dei quattro filoni è il fanatismo, ben lontano dall’autentico fervore religioso. Alla messa in scena prendono parte settanta giovani attori. La traduzione, le musiche e le scenografie sono tutte originali.
Lo spettacolo andrà in scena tre volte presso il Teatro del “Don Bosco Ranchibile” di Palermo:
– domenica 14 maggio alle ore 17.30.
– venerdì 19 maggio alle 20.30;
– sabato 20 maggio alle ore 17.30.