Roma: conclusa l’Assemblea nazionale

Si è conclusa nella mattinata di domenica 10 aprile l’assemblea nazionale dei CGS, tenutasi a Roma presso l’Istituto Salesiano Sacro Cuore. Ai lavori hanno partecipato 27 rappresentanti dei vari circoli affiliati, i presidenti e i delegati degli Enti promotori CNOS e CIOFS, e il responsabile della Comunicazione Sociale per l’Italia salesiana, don Moreno Filipetto.

I lavori si sono concentrati sull’esame delle proposte di modifica dello statuto associativo, elaborate dal Consiglio direttivo nazionale e presentate da Gianpaolo Bellanca; è stato poi avviato un prezioso confronto sulle sollecitazioni fornite dagli Enti Promotori in merito alla responsabilità dell’Associazione CGS di fronte alle sfide educative attuali, con riferimento alla riorganizzazione della presenza dei religiosi nel territorio nazionale. Nella sua relazione, il Presidente Candido Coppetelli ha fornito un quadro dettagliato delle attività svolte nel corso dell’anno trascorso, che grazie all’impegno del coordinamento nazionale delle nove associazioni di cultura cinematografica ha prodotto un incremento del contributo ministeriale, importante fonte di sostentamento per l’Associazione. Nel pomeriggio del sabato, l’Assemblea ha vissuto il proprio pellegrinaggio giubilare alla basilica di Santa Maria Maggiore. Infine, l’Assemblea ha provveduto all’approvazione del bilancio consuntivo dell’esercizio 2015. Tra le nuove proposte, da realizzare a breve, un campo di formazione per animatori e dirigenti CGS e l’assemblea straordinaria che sancirà le modifiche statutarie, in vista del rinnovo del Consiglio direttivo previsto per la primavera del 2017.