CGS Sprint: Nel ventre di Milano

A quale benessere corrisponde il modello di sviluppo che Milano rappresenta? Cosa significa oggi arrivare a Milano per studiare o per lavorare? È ancora la città che accoglie, integra e consente di realizzare i propri progetti? L’Area Metropolitana di Milano ha registrato il 9% del PIL nazionale nel 2019, prima in Italia e undicesima al mondo, ma come si traduce questo per i suoi cittadini? Come si sta trasformando la metropoli e qual è il costo sociale della sua riprogettazione? Risponde ai bisogni di tutti o rischia di allontanare chi oggi vive nelle periferie?

Il viaggio nella città metropoli intrapreso con il docufilm “Nel ventre di Milano” vuole indagare questi interrogativi e cercare le risposte oltre i numeri che la descrivono, attraverso le testimonianze, le emozioni e il vissuto di chi la fa vivere, svegliare ogni mattina, con l’obbiettivo di catturare le sue diverse sfumature, registrando contraddizioni e punti di forza, al fine di vedere ciò che sta oltre le sue icone, oltre le luci che brillano in superficie, e di aiutarci a riflettere sul suo futuro.

Il documentario è stato un lavoro durato un anno. È frutto dell’incontro tra Adamo Mastrangelo e Alfredo Comito, con la collaborazione del cameraman Igor Allegrini. La narrazione è accompagnata dalla presenza dell’attore Mauro Castagna che attraversa la metropoli nei luoghi meno conosciuti per incontrare i vari protagonisti di “un’altra città”. Alfredo Comito è un giornalista e videomaker, che ha raccontato per anni la realtà sociale milanese attraverso la partecipazione ad una web TV. Adamo Mastrangelo proviene dal mondo delle arti visive, è anche scrittore ed ha realizzato, tra gli altri, video a supporto di autori musicali.

Appuntamento venerdì 12 novembre 2021 alle ore 21.00 presso l’Auditorium dell’Oratorio “Pier Giorgio Frassati” di Paullo (MI).

Locandina [pdf]